Terre d'Arezzo Music Festival 2020

Presentazione della 15^ edizione

Riprende il cartellone di Terre d’Arezzo Music Festival 2020, festival musicale della Provincia di Arezzo, giunto quest’anno alla sua 15° edizione.

Nonostante le difficoltà legate all’emergenza Covid-19, il Festival, nel rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza, presenta un cartellone di grande interesse e varietà di generi musicali, a partire dal 19 luglio fino al 29 agosto, con 14 eventi in programma.

Organizzato dall’Associazione “Opera Viwa”, il Festival si avvale del patrocinio e contributo di Regione Toscana – Settore Spettacolo, di 8 amministrazioni comunali (Arezzo, Bucine, Capolona, Cavriglia, Civitella in Val di Chiana, Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini), nonché di importanti partner privati, da sempre a fianco di questa iniziativa.

Di grande importanza e prestigio la sezione Arezzo Organ Festival,

che arriva alla 7° edizione nel 2020, con artisti provenienti dall’Italia e dall’estero. La serie di concerti dedicati alla musica d’organo nelle più importanti chiese di Arezzo, in collaborazione con Fondazione Guido d’Arezzo e Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, prevede 6 appuntamenti. Per consentire una più ampia visibilità, i concerti d’organo saranno trasmessi in diretta Facebook sulla pagina Terre d’Arezzo, e trasmessi da Teletruria, Media Partner di Arezzo Organ Festival, il giorno successivo ad ogni concerto alle ore 21.30.

Dopo il concerto inaugurale del 19 luglio con il M° Przemyslaw Kapitula (Polonia), altri appuntamenti di Arezzo Organ Festival sono il concerto di Juan Paradell Solé (Spagna), organista della Cappella Pontificia Sistina in Vaticano, il duo Voce e Organo formato dal mezzosoprano Karin Richter e dall’organista Jean-Christoph Geiser (Svizzera). Protagonisti anche i maestri Mario Verdicchio, Enrico Viccardi, Silvio Celeghin. L’ultimo concerto della serie, presso la Chiesa di S. Bartolomeo a Badia al Pino (Civitella in Val di Chiana), con il Duo Tromba e Organo formato dai Maestri Fabiano Maniero e Silvio Celeghin, sarà visibile anche dall’esterno della chiesa grazie ad un sistema di proiezione audio e video.

30 minuti prima dei concerti si terrà una prolusione storico-artistica a cura del Centro Guide Arezzo e Provincia, con interessanti informazioni sulle chiese e le opere d’arte in esse conservate, nonché sugli strumenti utilizzati.

Terre d’Arezzo prevede molti altri appuntamenti in cartellone,

diffusi nella provincia: il Concerto “Histoire du Tango”, con il Sator Duo, il concerto “Le Grand Tango”, con il Quartetto Fancelli (fisarmonica-bandoneon, violino, contrabbasso, pianoforte), il concerto “Souvenir d’Estate”, con il duo formato da Michaela Bilikova, violino, e Davide Burani, arpa.
Lunedì 10 agosto, Capolona, concerto “Swing & Blues”, con la Trasimeno Big Band, diretta da Emanuele Ragni, con celebri musiche da Gershwin a Ellington. Solista della serata, Maurizio Pasqui alla tromba.
Sabato 15 agosto, ore 21.15, presso il Chiostro di Cennano a Montevarchi, concerto di Ferragosto sul tema “Progetto Tango”, con Cecilia Signorelli e Enzo Di Minico, ballerini, Cristina Monti, pianoforte, e Gianmarco Solarolo, oboe. Il concerto sarà preceduto alle 19.30 da una aperi-cena a fini sociali, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione “Il cuore di scioglie” Onlus.
Per informazioni e prenotazioni, chiamare il 335 8114851.

Altri appuntamenti nel mese di agosto saranno il Concerto Violoncello e Pianoforte, con Luca Provenzani e Fabiana Barbini (18 agosto, loc. Castelluccio), il concerto “Amarcord. Fellini & Friends” (20 agosto, S. Giovanni V.no), con i solisti di Umbriaensemble: Luca Ranieri, viola, Maria Cecilia Berioli, violoncello, e Andrea Trovato, pianoforte. Il concerto prevede musica e immagini, con citazioni dalle più celebri colonne sonore dei 3 compositori premi oscar italiani: Ennio Morricone, Nino Rota, Nicola Piovani.
Ultimo appuntamento della rassegna, dedicato al Jazz, concerto dell’Angelo Lazzeri Trio, con chitarra, basso elettrico e batteria (29 agosto, Piazza di Santa Barbara, Cavriglia).

Tutti i concerti sono ad ingresso libero fino all’esaurimento dei posti disponibili.
Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare le pagine del Programma e dei singoli Eventi, oppure a contattarci, utilizzando la mail info@terredarezzomusicfestival.it o il numero 347 347 4929, anche con WhatsApp.

A cura di:

Associazione Culturale “Opera Viwa”
Via della Stazione, 5 – 52021 Bucine (AR)
C.F. e P.Iva 01853950515
Informazioni: Cell. 347 3474929 – info@terredarezzomusicfestival.it

 

Scarica il programma degli spettacoli